Il Pebble Classic è il primo smartwatch della Pebble, famoso perché il progetto è stato lanciato su Kitckstarter.

Pebble Classic

Il Nostro Voto

Dove Acquistarlo al Miglior Prezzo?

 

Video Pebble Classic

 

Recensione Completa Pebble Classic

Il Pebble Classic è lo smartwatch dal design sportivo ed accattivante lanciato nel 2012 su Kickstarter e già presente dal 2014 sul mercato consumer. Il device permette, sia agli user iPhone che Android, di leggere le proprie email, i messaggi, di accedere alle chat, e naturalmente, di tenere sotto controllo la propria forma fisica, tramite le featured app per lo sport ed il mantenimento.

Il Pebble Classic è maneggevole ed impermeabile come un comune orologio: molte sono le watchfaces intercambiabili che gli sviluppatori hanno messo a disposizione per il download online, così da personalizzarne il sottile schermo ergonomico.

Non presenta il GPS e la rilevazione delle fasi del sonno può essere fatta solo in connessione al proprio smartphone, in compenso, è facile da utilizzare e la compatibilità con le applicazioni più note è molto elevata. Leggero, durevole, in 5 variazioni di colore, grazie alla partnership con PayPal, può essere utilizzato anche per i pagamenti.

Design e Materiali

Pebble Classic ConfezioneIl Pebble Classic (chiamato anche Pebble Original) arriva in una confezione minimale, molto lunga e sottile, che contiene solo cavo per la ricarica e foglietto con le istruzioni essenziali.

Esteticamente può essere scambiato per un cronografo sportivo, specialmente per la presenza di quattro pulsanti di navigazione molto grandi e sporgenti posti sul lato, ma la linea morbida dello schermo ed uno stile grafico vintage rendono comunque questo smartwach abbastanza accattivante.

Il Pebble Original pesa solo 38 grammi grazie all’impiego di materiali leggeri come il silicone utilizzato come materiale base per il cinturino regolabile e alla tecnologia e-paper (la stessa del Kindle) pensata per realizzare il display monocromatico da 144×168 Pixels, anti-urto e anti-graffio, sempre visibile ad ogni ora del giorno, al di là della retroilluminazione, che in ogni caso può essere attivata per la lettura notturna.

Il Pebble Classic è disponibile nei colori del bianco, nero, arancione, grigio e rosso (con un leggero sovrapprezzo), ma le moltissime interfacce offerte da Pebble per il quadrante, lo rendono comunque altamente personalizzabile.

Prestazioni e Funzionalità

Pebble Classic GrigioUn vero peccato che Pebble Classic non sia dotato di connessione Wi-Fi né di prossimità; in compenso, monta protocollo Bluetooth 2.1+ EDR e il 4.0 a basso dispendio di energia per collegare tra loro sia i dispositivi iOS (compreso iPhone 4 e 4S e gli iPod Touch con versione 5 o 6 del sistema operativo) che gli LG, HTC, Samsung, Sony con Android 2.3 o superiori.

Non è compatibile con Blackberry né con dispositivi che montino Windows 7, Palm, Bada e Firefox OS, in ogni caso, dal momento che il device è open ed è dunque sviluppato da centinaia di programmatori presenti in tutto il mondo.

Inoltre, è bene seguirne in progressi su Kickstarter, ovvero laddove la campagna è iniziata: a cadenza, i creatori pubblicano infatti delle news di interesse che riguardano in particolare sia gli aggiornamenti che la presentazione di nuove feature o compatibility modes.

Deludente anche la memoria, ovvero 128KB di RAM più 1MB di memoria interna: sufficiente ma non eccezionale, d’altronde la sua caratteristica principale sta nella possibilità di ricevere le notifiche in vibrazione che avvisino l’utente quando ha ricevuto un messaggio, un tweet o un’email; ottimo il supporto fornito, a questo proposito, alle app più popolari, tra cui GMail e WhatsApp. Peccato però che in caso di notifiche multiple, qualche d’una finisica col perdersi nel mucchio, un problema che, volendo, si può risolvere tramite l’utilizzo del programma di terze parti Notification Center, che permette di gestire le notifiche in maniera accurata e anche personalizzata.

Pebble Classic ModelliAnche se lo schermo non è touch, tramite i pulsanti evidenti e capaci, gli user del Pebble Original possono gestire con facilità la app per il meteo, le sveglie, bussola e cronometro nonché le impostazioni e i programmi aggiuntivi, di norma a pagamento, tra cui giochi e utilities; il software di navigazione è disponibile però al momento solo in inglese, tedesco, francese e spagnolo.

Ovviamente, come accade per molti altri smartwatch, non è possibile rispondere né alle email o agli SMS ma la personalizzazione a questo proposito, tramite app di terze parti, si rivela particolarmente alta anche se non immediata.

Fatta eccezione per l’accettazione/rifiuto della chiamata che avviene direttamente tramite Pebble Classic, interfacciandosi con WhatsApp, gli utenti Android 4.3+ hanno accesso ad emoji o frasi a scelta, in più tramite la app Glance è possibile inviare SMS precompilati, mentre con ‘Dialer for Pebble’, scaricabile dal Pebble store, possono lanciare le chiamate, anche se l’audio arriva solo tramite auricolare Bluetooth o vivavoce dal cellulare.

Pebble Classic MeteoCon la versione 1.14 del firmware, è stato migliorato nel dettaglio anche l’insieme di opzioni possibili con rispetto ai dispositivi iOS. È stata aggiunta, ad esempio, la funzionalità Do Not Disturb, per bloccare le notifiche durante un determinato periodo di tempo (ad esempio in vacanza, in palestra o durante le riunioni di lavoro).

La si può impostare cliccando su ‘Settings > Notifications > Do Not Disturb’; la nuova feature si va ad aggiungere alla modalità Aeroplano, la stessa presente negli smartphone a marchio Apple per annullare completamente l’accesso alla connessione a internet quando ci si trova ad esempio in volo, a letto oppure in ospedale.

Aggiornamenti sono stati effettuati anche sulle sveglie, che ora si possono customizzare, snoozare e inserire/disinserire con un toggle. Dal menù ‘Settings’ è anche possibile decidere che tipo di notifiche visualizzare: se tutte, se solo le chiamate o se non riceverne affatto.

Anche agli utenti iOS è possibile consultare i propri appuntamenti a calendario, in più, tramite ad esempio l’applicazione Tasker, di memorizzare nuovi incarichi di lavoro, colloqui o incontri. Recentemente inoltre, è stata avviata una partership con PayPal che permette a tutti i possessori di Pebble Classic, di effettuare pagamenti sul conto tramite il wearable e la app dedicata.

Un’altra feature fondamentale, soprattutto per gli appassionati di musica, sta nella possibilità di controllare il player musicale scelto: tra cui iTunes, Spotify e Pandora.

Pebble Classic WatchfacesGrazie all’accelerometro a 3 assi conservato sotto il quadrante e al processore ARM Cortex-M3, si rivela interessante quindi anche la compatibilità con i software per la corsa ed il fitness come Runkeeper o Jawbone, con cui però abbiamo riscontrato alcuni ritardi (anche se non preoccupanti) nell’updating dei dati con Android.

Oltre a fare da contapassi, Pebble Original presenta una caratteristica non troppo comune, soprattutto per un indossabile: è in grado di resistere all’acqua, anche salata, fino a 40 metri di profondità, per questo motivo può essere usato come swim tracker, tramite ovviamente le applicazioni che permettono di contare le bracciate.

Si sente però la mancanza di una fotocamera, in compenso ha il grande vantaggio di poter essere utilizzato come un vero orologio, non solo grazie alle watchfaces offerte da Pebble in modalità gratuita, ma anche per la possibilità di generare quadranti personalizzati browsando sul sito ufficiale o nella Rete, alla ricerca di siti di appassionati.

La batteria di Pebble Original dura amche più di 7 giorni se lo si usa solo per ricevere le notifiche basilari. La ricarica di circa 2 ore e mezza, è da effettuarsi tramite il cavo USB proprietario.

 

Scheda Tecnica

  • Caratteristiche Tecniche dello Smartwatch:
    lunghezza 52 millimetri
    larghezza 36 millimetri
    profondità 11,5 millimetri
    Peso: 38 grammi (compreso di cinturino standard)
    Display (1,25 pollici,) 144 x 168 pixel con display in bianco e nero con tecnologia e-paper
    CPU ARM Cortex-M3 a 80MHz
    Bluetooth 4.0
    4 bottoni
    Motorino per la vibrazione
    Accelerometro a 3 assi
    Bussola
    Sensore di luminosità
  • Smartphones Compatibili:
    iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, tutti gli iPod Touch con iOS 5 or iOS 6. (iOS 5 e iPhone 3GS non sono pienamente compatibili).
    Tutti i cellulari dotati di sistema operativo Android con versione OS 2.3 o superiore.
    Pebble non è compatibile con Blackberry, Windows Phone 7 e Palm, Firefox OS, Bada
  • Durata della batteria di Pebble:
    La batteria dura circa 7 giorni con un utilizzo normale. Lo schermo è sempre attivo e mostra sul display l’orologio se non lo si sta utilizzando con altre app o altri software. Batteria da 130 mAh.
  • Altre informazioni:
    Lo schermo è dotato di retroilluminazione
    Lo smartwatch è a resistente d’acqua (5ATM), ma non è pensato per l’utilizzo in immersione o per lunga durata sott’acqua
    Il display è antigraffio
    Quanta batteria utilizza sullo smartphone? All’incirca tra il 5-10% in più rispetto all’utilizzo medio del vostro cellulare, per la connessione bluetooth.
    Si ricarica utilizzando un normale cavo USB con connettore magnetico (c’e n’è uno in dotazione nella confezione)
    E’ compatibile con tutti i normali cinturini da orologio di larghezza 22mm.
    Lingua inglese

 

Vantaggi e Svantaggi

vantaggi

Vantaggi

  • Autonomia molto Elevata

svantaggi

Svantaggi

  • Cavo di ricarica USB specifico
  • Schermo in Bianco e Nero

 

Le Nostre Opinioni

In generale, crediamo che Pebble Classic sia un orologio intelligente molto interessante, diverso dai classici smartwatch in commercio. Di applicazioni gratuite ce n’è a sufficienza ma sicuramente per massimizzarne le funzionalità, conviene munirsi di pazienza e mettersi a cercare le applicazioni di terze parti che possano supportare tutte le feature più specifiche. Il fatto che lo schermo sia in bianco e nero ovviamente può essere considerato indubbiamente una limitazione, ma se cercate solamente uno smartwatch funzionale, e con una batteria dalla durata accettabile, sicuramente vale la pena prendere in considerazione questo modello.

Voti Finali

  • Design - 7.5/10
    7.5/10
  • Materiali - 7.7/10
    7.7/10
  • Rilevazione - 8/10
    8/10
  • Funzionalità - 8/10
    8/10
  • Qualità / Prezzo - 7.9/10
    7.9/10

Voto Totale

7.8/10

 

Share Button

Visualizza le altre Recensioni della stessa categoria