Lo SmartWatch LG Watch Urbane è un orologio smart davvero elegante e ben costruito, prestando moltissima attenzione al design e ai materiali. Equipaggiato con Adroid Wear è il modello ideale per chi desidera indossare un oggetto di classe.

LG Watch Urbane

Il Nostro Voto

Dove Acquistarlo al Miglior Prezzo?

 

Video LG Watch Urbane

 

Recensione Completa LG Watch Urbane

Mercato di nicchia quello del LG Watch Urbane, con un design classico e moderno fusi assieme, a ricordare uno degli orologi cui siamo abituati. Tante potenzialità ma alcune mancanze risaltano negativamente in quello che potrebbe essere un ottimo smartwatch per tutti. AndroidWear migliora con l’andare avanti delle versioni, ma si rimane in attesa di un aggiornamento importante che possa creare un nuovo punto di partenza per lo sviluppo di questo e altri prodotti.

Design e Materiali

La confezione è esteticamente molto elegante, con l’LG Watch Urbaneche risalta appena aperta con il suo grande quadrante e, in due piccoli contenitori separati nella parte sottostante, la base di ricarica, il cavo di collegamento e il caricatore da parete, insieme a un minimo di manualistica.

L’acciaio della cassa è lucido con una parte satinata attorno al quadrante, e un unico pulsante a lato della stessa che lo fa apparire, a prima vista come un normale orologio.

L’LG Watch Urbane è disponibile anche una versione in oro con le medesime caratteristiche di hardware e di estetica che però viene venduta esclusivamente tramite le gioiellerie.

Il cinturino è in pelle di buona qualità e non dà nessun fastidio al polso, anzi risulta molto comodo nonostante il grande quadrante; 64 grammi di peso per il corpo centrale non appesantiscono e quasi non si sentono.

La base di ricarica si attiva poggiandoci sopra la parte interna del quadrante in maniera comoda e che evita graffi accidentali, mentre il rivestimento del display è in Gorilla Glass per assicurare protezione al Plastic OLED sottostante evitando danni per graffi o urti di lieve entità.

Prestazioni e Funzionalità

L’aspetto più importante per uno smartwatch o un orologio in generale, dato per scontata la capacità di essere il più accurato possibile nella misurazione del tempo, è sicuramente la qualità e visibilità del quadrante.

Se sulla carta il display, un Plastic OLED da 1,3 pollici con una risoluzione di 320×320 pixel, promette ottimi risultati, nella pratica sia per motivi di fabbricazione, sia per l’assenza di un sensore di luminosità, non sempre si riesce a vedere bene cosa è presente sul quadrante; talvolta, infatti, anche mettendo manualmente al massimo la luminosità dello schermo, in condizioni di luce ambientale molto forte bisogna sforzarsi: se è da dire che questo fenomeno non è molto accentuato.

L’hardware interno è simile ai diretti concorrenti, infatti l’LG Watch Urbane è equipaggiato con una CPU Quad-Core 1.2GHz Qualcomm Snapdragon 400, 4 Gb di memoria di massa e 512Mb di RAM, così come la certificazione IP67 (che garantisce la resistenza alla polvere e all’acqua per un massimo di 30 minuti di immersione continua fino a 1 metro di profondità), oramai considerata lo standard per questi dispositivi.

La batteria dell’LG Watch Urbane è molto capiente, con 410 mAh notevolmente superiore alla media, ma offre solo 36 ore di autonomia, che scendono ulteriormente con un uso leggermente maggiore della media e costringe in ogni caso a una ricarica quotidiana; in ogni caso abbastanza da consentirci di non rimanere senza il nostro smartwatch durante la giornata.

Sensore di movimento, giroscopio, bussola digitale e contapassi sono il minimo che ci si aspetta di trovare in uno smartwatch e sono tutti presenti, ma l’LG Watch Urbane in più comprende anche un barometro e un sensore per la misurazione del battito cardiaco, la cui utilità è si variabile in base all’utilizzo ma è sicuramente comoda in alcuni frangenti e indispensabile per alcuni utenti, soprattutto considerato che è sempre attivo e consente di monitorare le pulsazioni in ogni istante e non a spot.

La connettività è assicurata dal Wi-Fi e dal Bluetooth, che vanno manualmente attivati e disattivati, anche perché causa di un consumo aggiuntivo notevole della batteria, e risulta esserci anche un microfono integrato.

Lato software l’LG Watch Urbane è un dispositivo che utilizza il sistema operativo AndroidWear, con tutti i suoi pregi e i suoi difetti, tra cui la possibilità di essere utilizzato esclusivamente con dispositivi Android dalla versione 4.3 o iOS 8.2 con minimo un iphone5, escludendo completamente i dispositivi WindowsPhone; questa scelta è stata probabilmente fatta per evitare di spendere risorse per una parte di mercato ancora non consistente, ma allo stato attuale rende l’acquisto di questo prodotto inutile se siamo in possesso del dispositivo sbagliato.

L’ultima versione di AndroidWear ha risolto alcuni problemi presenti con le precedenti ma c’è ancora del lavoro da fare, soprattutto per quanto riguarda GoogleNow, la possibilità di dare comandi vocali allo smartwatch, che risulta ancora molto poco varia e con difficoltà di comprensione.

Molto intuitivo invece il menù che prevede la possibilità di scorrere tra i vari tipi di menù in base alla direzione dello swipe (scorrimento del dito sul display), avendo così accesso alle impostazioni, le applicazioni e tanto altro.

Con uno swipe verso il basso si entra in un menù che ricorda molto quello dei vecchi telefoni cellulari, dando la possibilità di impostare la modalità silenzioso, quella normale o di attivare le notifiche prioritarie, in modo che solo alcune notifiche possano disturbarci con una vibrazione impossibile da ignorare; con l’ausilio dell’unico pulsante presente è possibile attivare senza passare dai vari menù la modalità cinema in cui lo schermo non si attiverà con i semplici tocchi o con l’arrivo delle notifiche, rimanendo temporaneamente disattivato.

L’abilitazione dei gesti polso semplifica la visualizzazione dei messaggi arrivati tramite il telefono e ne consente la visione completa senza dover utilizzare neanche una mano; se questo movimento può sembrare poco naturale nella nostra testa, è da ammettere che con lo smartwatch al polso diventa quasi automatico.

La possibilità di vedere sul display dell’ LG Watch Urbane le notifiche del proprio telefono è probabilmente una delle motivazioni principali che hanno portato alla creazione di questi prodotti e, in questo aspetto, LG Watch Urbane si comporta molto bene, arrivando però in alcuni momenti a poter essere considerato quasi come un semplice schermo aggiuntivo del nostro smartphone.

Punto di forza da sempre di AndroidWear e quindi di questo smartwatch sono le watchface, delle interfacce aggiuntive scaricabili che permettono di modificare l’aspetto dell’orologio trasformandolo di volta in volta in un cronografo, un orologio digitale o qualunque altro disponibile, andando oltre il semplice restilyng grafico che si otterrebbe cambiando lo sfondo.

Similmente a dispositivi di marca e con target differente è possibile tramite GoogleNow disegnare una emoji da inviare, con la differenza che non sarà il nostro disegno ad essere inviato, ma in base a quello verrà fatta una ricerca tra tutte le emoji disponibili.

La connessione dell’LG Watch Urbane con il nostro smartphone avviene con l’utilizzo di un’applicazione che è necessario scaricare, e che consente di poter modificare la maggior parte delle impostazioni del dispositivo, visualizzarne informazioni come la disponibilità di memoria o la carica residua, o cambiare l’applicazione da usare in alcuni frangenti, come quale app usare quando si fa attività fisica, consentendo di scegliere tra quella già pre-installata o un’altra che abbiamo scaricato successivamente.

L’LG Watch Urbane è uno smartwatch davvero interessante, non tanto per le caratteristiche tecniche, che sulla carta si avvicinano molto a quella di altri concorrenti (sia per per quanto riguarda l’hardwarevche il software), bensì per il design elegante e i materiali di pregio, davvero di gran classe.

 

Scheda Tecnica

  • SPECIFICHE DI BASE
    Categoria Smartwatch
    Colori Silver con cinturino nero, Rosé con cinturino testa di moro
    Dimensioni (mm) 45.5 x 52.2 x 10.9
    Peso (g) 64
    Cinturino Vera pelle impunturata; sostituibile con cinturini standard con passo 22mm
    Certificazioni resistenza a polvere e acqua Certificazione IP67 – Resistente all’acqua (max 30 minuti fino a 1 metro di profondità), resistente alla polvere
    Sistema operativoAndroid Wear
    Display Touchscreen P-OLED rotondo, 1.3”, 320 x 320 pixel, Gorilla Glass
    Processore CPU Quad-Core 1.2GHz Qualcomm Snapdragon 400
    Batteria 410 mAh
    Autonomia Fino a 36 ore
    Memoria 4GB / 512 MB RAM
  • ORGANIZER
    Agenda Sincronizzata con Google Calendar
    Sveglia Si
    Vibrazione Si
    Notifiche SMS, chiamate, schede Google Now e app di terze parti fra cui Whatsapp e Facebook
  • MULTIMEDIA
    Microfono Sì
    Lettore audio Controllo remoto del lettore audio dello smartphone; lettore musicale indipendente salvando i propri brani musicali tramite Play Music
    Comandi vocali Sì – italiano, inglese, tedesco, spagnolo, francese (richiede la connessione a internet tramite uno smartphone)
  • SENSORI, FITNESS E BENESSERE
    Sensore di movimento
    Giroscopio
    Bussola digitale
    Contapassi
    Barometro
    Funzioni fitness Google Fit ed estensioni per Android Wear delle app più popolari disponibili su Play Store
    Funzioni benessere Sensore delle pulsazioni cardiache (PPG – Fotopletismografia)
  • CONNETTIVITÀ
    Wi-Fi Wi-Fi 802.11 b/g/n
    Dispositivi compatibili Compatibile con tutti gli smartphone Android 4.3 e superiori. Compatibile con iPhone 5, 5c, 5s, 6, o 6 Plus con iOS 8.2 e superiori* (*Alcune funzioni potrebbero non essere disponbili, fra cui Wi-Fi e app di terze parti sviluppate per la versione Android di Android Wear, navigatore, comandi vocali per inviare chiamate e rispondere a SMS e altre.)
    Bluetooth 4.0
  • CONTENUTO DELLA CONFEZIONE
    Cavo di ricarica
    Base di ricarica magnetica

 

Vantaggi e Svantaggi

vantaggi

Vantaggi

  •  Design
  • Materiali

svantaggi

Svantaggi

  • Display
  • Prezzo

 

Le Nostre Opinioni

Nella realizzazione del LG Watch Urbane sicuramente si è fatta molta attenzione al design, ponendo attenzione specialmente ai materiali, eccezion fatta per lo schermo che poteva essere notevolmente migliore. La presenza del sensore di battito cardiaco è ottima, ma con questo design difficilmente verrà utilizzato da un’agonista.

Il prezzo non è sicuramente alla portata di tutte le tasche, però complessivamente l’LG Watch Urbane ci è piaciuto, specialmente per il pubblico maschile, visto il design elegante, serio e massiccio allo stesso tempo.

Voti Finali

  • Design - 8.8/10
    8.8/10
  • Materiali - 8.8/10
    8.8/10
  • Rilevazione - 8.8/10
    8.8/10
  • Funzionalità - 8.6/10
    8.6/10
  • Qualità / Prezzo - 8.4/10
    8.4/10

Voto Totale

8.7/10

 

Share Button