Il Jawbone Up3 è molto simile al predecessore e mantiene sostanzialmente le stesse caratteristiche e lo stesso design moderno e di classe. Questo modello inoltre implementa anche un rilevatore del battito cardiaco.

Activity Tracker Jawbone Up3

Il Nostro Voto

Dove Acquistarlo al Miglior Prezzo?

 

Video Jawbone Up3

 

Recensione Completa Jawbone Up3

Jawbone Up3 ConfezioneDopo il fortunato UP 2 la Jawbone, ormai leader nel settore della tecnologia wearable, ha pensato ad un modello più avanzato. Parliamo del Jawbone UP3.

L’idea di fondo, che ha caratterizzato anche gli altri modelli e che ha reso vincenti questi prodotti, è quella di spingere chi lo indossa a modificare le sue abitudini quotidiane per raggiungere uno stile di vita più sano ed equilibrato.

Il bracciale intelligente è a tutti gli effetti un fitness traker utile per il conteggio dei passi, per calcolare il tragitto durante la corsa o la camminata e rilevare un’altra serie di dati quali battito cardiaco e le fasi del sonno, grazie a delle funzioni avanzate che vedremo tra poco.

Design e Materiali

Jawbone Up3 Coloril’estetica del Jawbone UP 3 non è variata particolarmente rispetto a quella del modello precedente. Si presenta infatti piuttosto sottile, tanto da sembrare un semplice bracciale in gomma liscia e nera, leggermente lavorato ma comunque dallo stile minimal. Ciò che invece appare differente è il motivo: l’UP3 non è tratteggiato, bensì caratterizzato da delle scanalature importanti nella parte superiore del cinturino.

L’allaccio ad uncino, che creava qualche difficoltà nell’indossare il Jawbone UP2 al polso, resta tale anche in questo modello, contrariamente alle aspettative di molti utenti che speravano in un cambiamento che consentisse di indossarlo velocemente.

Lungo la superficie interna del cinturino sono inoltre presenti delle placchette quadrate in metallo, che sono i sensori utili al rilevamento del battito cardiaco.

Il device è disponibile nella versione silver e black-twist; colori che conferiscono una certa eleganza al bracciale una volta indossato, rendendo semplice il suo abbinamento anche con abiti eleganti senza dover mai rinunciare ad indossarlo. Quest’ultima caratteristica risulta importante per far sì che la raccolta dei dati da parte del Jawbone sia costante, garantendo progressivamente un’elaborazione dei dati minuziosa.

Caratteristiche e Funzionalità

Jawbone Up3 EsplosoIniziamo la descrizione delle caratteristiche partendo dalle placchette menzionate poc’anzi. Si tratta di sensori che l’azienda produttrice dell’UP3 ha definito “a bioimpedenza”. Ciò significa che il battito cardiaco viene rilevato direttamente attraverso la pelle, così come avviene in palestra con i sensori posti sul manubrio della cyclette o in altri macchinari.

Tuttavia il Jawbone UP 3 non rileva la frequenza cardiaca costantemente durante tutta la giornata, bensì la notte, in modo tale da ottenere una lettura dettagliata al momento del risveglio, ovvero quando si disattiva il dispositivo dalla modalità sleep impostata prima di andare a dormire.

Questa caratteristica non è del tutto casuale: la Jawbone ha deciso di impostare la rilevazione dei battiti in modalità sleep per associare questo dato a quello del tracciamento delle fasi del sonno. Per questo ora si possono distinguere non solo le fasi del sonno leggero e pesante (come accadeva nell’UP2) ma anche le fasi REM. Tuttavia, anche volendo, non si può ricorrere ad una misurazione dell’attività cardiaca durante il giorno e nei momenti di attività fisica, né per strada né in palestra.

Al di là di queste novità, le prestazioni del Jawbone UP3 non sono molto diverse da quelle dell’UP2, lo stesso dicasi delle modalità di sincronizzazione allo smartphone, che avviene una volta al giorno e tramite tecnologia bluetooth.

Jawbone Up3 StatisticheTramite l’app associata, la stessa del modello precedente, si possono ottenere info sul completamento degli obiettivi fissati, sia per quanto riguarda il sonno, sia per quanto riguarda l’attività fisica.

Il programma è costituito da schede che offrono dei consigli sui comportamenti più indicati per vivere in modo sano.

Questi consigli personalizzati permettono di capire con cognizione di causa quali sono gli errori che si commettono più spesso e di porvi rimedio.

In virtù di ciò il questo bracciale wellness prodotto dalla Jawbone è un vero e proprio smart coach: più viene utilizzato e più dati avrà in possesso per guidare l’utente verso il successo, ottimizzando i consigli dispensati.

Jawbone Up3 PresentazioneL’app associata non è l’unica che si può abbinare a questo device da polso; si possono infatti utilizzare altri software quali RunKeeper, MyFitnessPal e Kiqplan, per godere appieno di tutte le potenzialità offerte dal Jawbone UP3 e usufruire di tante altre funzioni.

Per quanto riguarda la precisione del Jawbone UP 3, bisogna dire che questo modello sembra aver raggiunto uno standard elevato nella strutturazione del tracciato relativo all’andamento del sonno, poiché dai test effettuati i risultati rilevati apparivano verosimili.

I dati riguardanti invece l’attività cardiaca sono difficilmente testabili proprio perché non possono essere rilevati durante l’attività fisica né in qualsiasi altro momento della giornata, bensì durante la notte.

Può essere un limite il fatto che la modalità sleep non si possa impostare automaticamente ad un orario di propria scelta, ma solo su attivazione manuale.

La batteria del dispositivo è messa a dura prova dalla connessione bluetooth, ma nonostante ciò tiene una buona autonomia, sino a circa una settimana.

 

 

Scheda Tecnica

  • NELLA CONFEZIONE
  • Braccialetto UP3
  • Guida introduttiva
  • Cavo di ricarica USB
  • MATERIALI
  • Cinturino: gomma TPU ipoallergenica per uso medico
  • Involucro: alluminio anodizzato con meno dello 0,5% di nickel
  • Elettrodi di rilevazione: Acciaio inox rivestitoTiN
  • Impermeabile
  • DIMENSIONI E PESO UP3
  • Dimensione: 220 mm x 12,2 mm x 3,0 mm-9,3 mm
  • Taglia unica adatta alla maggior parte delle persone, con polso da 140 a 190 mm
  • Peso: 29 g
  • ALIMENTAZIONE E BATTERIA
  • Durata della batteria: fino a 7 giorni
  • Batteria ricaricabile agli ioni polimeri di litio da 38 mAh
  • Il tempo di ricarica è di circa 60 minuti mediante il cavo di ricarica magnetico USB
  • SENSORE E INTERFACCIA
  • Bluetooth 4.0 BLE
  • Accelerometro triassiale
  • Bioimpedenza:
  • Frequenza cardiaca
  • Respirazione
  • Risposta galvanica della pelle (GSR)
  • Tre singoli LED colorati: blu per il sonno, arancione per l’attività e bianco per le notifiche

 

Vantaggi e Svantaggi

vantaggi

Vantaggi

  • Design elegante,
  • semplicità di utilizzo,
  • monitoraggio della fase REM.

svantaggi

Svantaggi

  • Non ci sono particolari svantaggi da segnalare

 

Le Nostre Opinioni

Il Jawbone UP3 all’apparenza non sembra particolarmente diverso dal predecessore. Risultano invece rilevanti le piccole modifiche apportate, ad iniziare dai sensori per la rilevazione dei battiti cardiaci. Ci è parso però limitante poter rilevare detta detta frequenza soltanto durante la notte e non in momenti di tensione come nel corso dell’attività fisica; momenti nei quali sarebbe invece opportuno monitorarla per verificare che non vi siano problemi ad essa associabili.

Interessanti la possibilità di avere dei grafici del sonno che includano la fase REM e l’interattività del device con applicazioni di terze parti che consentono un utilizzo a trecentosessanta gradi del Jawbone UP3.

Ad ogni modo questo braccialetto della Jawbone risulta prestante e decisamente migliorato rispetto ai predecessori.

Nonostante il prodotto risulti particolarmente interessante, considerate anche modifiche apportate rispetto al precedente modello e visti i suoi limiti, il suo prezzo di vendita ci sembra troppo elevato.

Voti Finali

  • Design - 8.5/10
    8.5/10
  • Materiali - 8.4/10
    8.4/10
  • Rilevazione - 8.3/10
    8.3/10
  • Qualità / Prezzo - 7.8/10
    7.8/10

Il Nostro Voto Totale

8.3/10

 

Share Button

Visualizza le altre Recensioni della stessa categoria