L’ iHealth AM3 è un dispositivo di tracking pensato per le persone che vogliono semplicemente tenersi in forma e monitorare il proprio stato di salute, anche se non svolge nessuna attività fisica in particolare.

Activity Tracker iHealth AM3

Il Nostro Voto

Dove Acquistarlo al Miglior Prezzo?

 

Video iHealth AM3

 

Recensione Completa iHealth AM3

Ideale sia per gli sportivi alle prime armi che per i patiti: iHealth AM3 è un personal trainer a portata di mano. L’activity tracker da 200 grammi di peso, utilizza un’applicazione proprietaria per la configurazione dei grafici e delle mappe relativi al monitoraggio del proprio stato di salute: è capace di tenere traccia dei propri allenamenti ma anche dell’andamento del sonno.

Il iHealth AM3 non è molto leggero, ma comunque maneggevole e pratico: grazie a connessione Bluetooth 4.0 BLE è in grado di sintonizzarsi senza fili ai dispositivi Android ed Apple; si ricarica facilmente con un semplice cavo USB e resiste sia all’acqua che al sudore.

Design e Materiali

iHealth AM3 OrologioiHealth AM3 somiglia in tutto e per tutto ad un orologio. La cassa tonda, dello spessore di 1,2 centimetri, ospita un mini-schermo rettangolare di facile lettura; i due capi del cinturino sono disposti in maniera decentrata, per dare un tocco di originalità ad un design piuttosto semplice ed essenziale.

Viene fornito insieme a due bracciali in gomma e due clip da cintola in plastica rigida, disponibili nei colori del blu chiaro e del nero, gli stessi in cui è stato realizzato il dispositivo.

Nella confezione sono presenti inoltre il cavo USB per la ricarica, l’alimentatore DC da 5.0V e una batteria, oltre chiaramente al manuale per l’avvio rapido.

Caratteristiche e Funzionalità

iHealth AM3 Cinturino NeroiHealth è a tutti gli effetti un fitness tracker e non un orologio intelligente, perché è principalmente dedicato al monitoraggio dell’attività sportiva e non consente in alcun modo la visualizzazione di messaggi, e-mail, chiamate o appuntamenti in calendario.

Lo schermo è molto piccolo, non è touch e la sua qualità è piuttosto scarsa anche se come abbiamo rimane piuttosto leggibile; la cromia delle scritte appare comunque disomogenea, per effetto dell’azione di refresh del device.

In compenso, iHealth AM3 è molto pratico, perché può essere portato sia sul polso, come un normale orologio, che applicato all’elastico dei pantaloncini o alla maglietta, grazie ad un’apposita clip offerta nella confezione base.

iHealth AM3 ClipAnche interagirvi è piuttosto semplice: grazie all’unico pulsante posto sulla destra della cassa, diventa accessibile anche da coloro che non hanno un’elevata dimestichezza con le nuove tecnologie; la mancanza di un touchscreen potrebbe apparire ad oggi come un difetto, ma noi riteniamo che in fondo non sembri essere un problema, dato che le funzioni fornite dal device sono particolarmente ridotte.

Una volta avviato, l’activity tracker sarà in grado di tenere traccia, piuttosto fedelmente, della distanza e dei passi percorsi, oltre che ovviamente delle calorie bruciate; tutti elementi che vengono indicati di volta in volta in maniera piuttosto intuitiva, grazie ad alcune icone di facile lettura e comprensione poste sullo display.

iHealth AM3 AppIl dispositivo può essere sincronizzato, tramite profilo Bluetooth 4.0, con la app proprietaria per l’attività sportiva: tramite iHealth MyVitals si potranno conoscere tutti i progressi effettuati ed impostare eventualmente un programma d’allenamento; iHealth Am3 è inoltre compatibile con altre applicazioni per il personal training, come Runtastic e MyFitnessPal.

Questo orologio è l’articolo tecnologico indicato per tutti coloro che tengono ad avere sotto controllo il proprio stato di salute. Il device è infatti in grado anche di monitorare qualità e durata del sonno, dando vita a grafici ripartiti in sezioni colorate, che mostrano le diverse fasi toccate durante la notte; congiuntamente all’applicazione, iHeath AM3 è in grado di fornire anche un servizio-sveglia, appositamente creato per vibrare e destare dolcemente dal sonno.

Sul retro si trova la micro-porta USB, protetta da una linguetta di gomma a prova di sudore, terra e polvere. La batteria da 165 mAh è un’insospettabile forza della natura: è capace di resistere in autonomia da un minimo di 6 fino ad un massimo di 8 giorni; il risparmio dei consumi è garantito da due apposite modalità:

  • iHealth AM3 Clip Nerala modalità aereo: settando il dispositivo su questa funzione, lo si potrà disconnettere dal telefonino o tablet,
  • la ‘modalità guida’ consente di indossare l’activity tracker anche al volante, quando la conta dei passi viene momentaneamente sospesa per il mantenimento dell’autonomia.

iHealth AM3 può essere utilizzato in combinazione con tutti i dispositivi Apple che montano la versione 5 o superiore di iOS: come iPhone 4S, iPad 3rd Gen e Mini, e persino iPod Touch (5th Gen).

Discorso simile per smartphone e pc tascabili che girano con Android, primi fra tutti i dispositivi Samsung: dal Galaxy S5 SM-G9008V al Mega 6.3, passando per il Galaxy Note3 SM-N9006 con Android 4.4 o superiore.

Discreta anche la compatibilità con altre marche come LG ed HTC, la sincronizzazione risulta pressocché perfetta sia con il One M7 (a patto che monti Android versione 4.3 o superiori), LG Nexus 4 ed LG Nexus 5.

L’unico piccolo difetto di cui abbiamo avuto esperienza finora, sta nella difficoltà di far comunicare correttamente tra loro smartphone e fitness tracker; è necessario far partire l’accoppiamento solo dopo aver lanciato la app, altrimenti lo smartphone non rileverà il dispositivo.

Al momento della sua comparsa su Google Play e App Store, iHealth MyVitals si dimostrava un software ancora poco maturo, ma passato quasi un anno dalla sua disponibilità sul mercato, i numerosi aggiornamenti, offerti in release gratuita, sono stati in grado di risolvere molte delle falle e manchevolezze riscontrate; alcune delle più importanti erano riservate alla versione per dispositivi Android, mentre i problemi visualizzati sulle strumentazioni Apple si limitavano a semplici errori nella traduzione.

 

Scheda Tecnica

  • Traccia dell’attività fisica
  • Numero di passi,
  • Distanza percorsa,
  • Calorie bruciate,
  • Livello di attività
  • Traccia del sonno:
  • Ore di sonno,
  • Numero di risvegli,
  • Qualità del sonno,
  • Allarme silenzioso
  • Dotazione standard:
  • due bracciali
  • due clip da cintola (blu e nero),
  • cavo USB di ricarica

 

Vantaggi e Svantaggi

vantaggi

Vantaggi

  • Buon rapporto qualità prezzo

svantaggi

Svantaggi

  • Non rileva i battiti cardiaci

 

Le Nostre Opinioni

L’activity tracker iHealth AM3 è, come suggerisce il nome, un dispositivo pensato esclusivamente per monitorare costantemente il proprio stato di salute e di attività.

Il grande assente è senza dubbio il GPS, una tecnologia che si è rivelata utile per programmare le distanze e conoscere i percorsi attuati; il sistema di posizionamento globale si rivela sicuramente meno utile per coloro che praticano fitness, ma è invece ritenuto fondamentale sia da coloro che praticano la camminata veloce, che dagli appassionati di bici e corsa.

Per chi non cerca altro che un activity tracker completo e dal buon rapporto qualità prezzo questo modello è sicuramente da prendere in considerazione, ma per coloro che vogliono quel qualcosa in più, consigliamo di orientarsi all’acquisto di altri modelli.

Voti Finali

  • Design - 8/10
    8/10
  • Materiali - 7.6/10
    7.6/10
  • Rilevazione - 8.1/10
    8.1/10
  • Qualità / Prezzo - 8/10
    8/10

Voto Totale

7.9/10

 

Share Button