Il Garmin Vivosmart HR è l’evoluzione del Vivosmart, modello molto apprezzato per il fitness tracking. Dotato di sensore per il rilevamento del battito cardiaco, è un buon modello per tenersi in forma senza spendere troppo.

Activity Tracker Garmin Vivosmart HR

Il Nostro Voto

Dove Acquistarlo al Miglior Prezzo?

 

Video Garmin Vivosmart HR

 

Recensione Completa Garmin Vivosmart HR

Con Garmin Vivosmart HR, la celebre azienda svizzera ha voluto presentare sul mercato un modello che rappresenta l’evoluzione del precedente Vivosmart, un modello dal design compatto che ha riscontrato un ottimo successo tra gli appassionati di sport, in particolare tra i runner. Grazie al sensore cardio integrato, il nuovo smartband permette di rilevare la frequenza cardiaca senza fare ricorso ad una fascia cardio. Oltre a riprendere dal precedente modello la buona varietà di funzioni, può contare su un display sempre attivo e su uno schermo di dimensioni più generose.

Design e Materiali

Gamin Vivosmart HR ConfezioneLa confezione del Garmin Vivosmart HR contiene, oltre alla smartband, anche una base per la ricarica (e per la trasmissione dei dati) e una guida rapida. L’acquirente ha la possibilità di scegliere tra due versioni denominate, rispettivamente, “HR Regular” e “X-Large”.

Esteticamente, il bracciale Garmin Vivosmart HR risulta abbastanza diverso al modello precedente.

Le differenze, da questo punto di vista, oltre alla forma del braccialetto comunque si limitano alle dimensioni del display (25,3 mm x 10,7 mm, con una risoluzione pari a 160 x 68 pixel) e al sensore del battito cardiaco (evidenziato dalla presenza di alcuni LED).

Proprio la grandezza del display rende più semplice la lettura delle notifiche delle email, degli SMS e degli avvisi di chiamata.

La scelta è ricaduta su un display OLED touchscreen retroilluminato; se quest’ultima si rivela essenziale per gli allenamenti condotti nelle ore serali e notturne, lo schermo si dimostra perfettamente visibile anche quando è illuminato direttamente dalla luce del sole, garantendo livelli di leggibilità molto elevati.

È sufficiente utilizzare il Garmin Vivosmart HR nel corso di un paio di allenamenti per rendersi conto della buona risposta assicurata dal touchscreen; solamente nel caso in cui lo schermo sia bagnato potrebbe manifestarsi qualche piccolo rallentamento. È presente anche un pulsante fisico, attraverso il quale è possibile passare dall’impostazione dei parametri alla modalità tracker.

Esaminando la comodità al polso del Garmin Vivosmart HR, la leggera curvatura presente nella parte inferiore è un punto a favore; si tratta di una scelta che assicura al rilevatore del battito cardiaco un migliore appoggio, perché appunto offre una maggiore aderenza al braccio, seguendo le naturali linee del polso .

Gamin Vivosmart HR DesignPer quanto riguarda il cinturino, non si segnalano particolari innovazioni; si tratta di un bracciale non intercambiabile le cui misure cambiano a seconda della versione scelta, con larghezza (21 mm) e spessore (12,3 mm) che si mantengono invariati.

Il cinturino è realizzato in gomma morbida, la cui qualità appare evidente soprattutto nei mesi più caldi, non causando particolari problemi di sudore.

Occorre sottolineare l’ottimo lavoro svolto dalla fibbia, che può fare affidamento su una specie di “tappo”. Quest’ultimo si inserisce in uno dei fori evitando, una volta chiuso il cinturino stesso, che la parte “eccedente” possa muoversi.

A rendere ancora più comodo il Garmin Vivosmart HR è il suo peso, che raggiunge solamente i 29,6 grammi nella versione Regular (diventano 32 nella X-Large).

Garmin ha voluto proporre un bracciale impermeabile all’acqua, caratteristica che consente di impiegare il Garmin Vivosmart HR in piscina, oppure di lasciarlo al polso nel corso di una doccia.

Il Garmin Vivosmart HR inoltre è impermeabile fino ad una profondità di 40 metri (5 atmosfere). Da segnalare, infine, l’altimetro; grazie a quest’ultimo è possibile misurare i piani di scale percorsi (sia salendo che scendendo).

Caratteristiche e Funzionalità

Gamin Vivosmart HR PlayerLa funzione più importante del Garmin Vivosmart HR, come indicato in precedenza, è il monitoraggio del battito cardiaco. La frequenza al polso viene misurata 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In questo modo, anche Garmin ha voluto proporre uno dei “must” degli ultimi smartband lanciate sul mercato. Le fasce cardiache, anche se ancora irraggiungibili a livello di precisione delle misurazioni, sono ritenute scomode dalla maggior parte degli sportivi. Nel caso del Garmin Vivosmart HR, il sensore di bpm è situato direttamente nel cinturino.

Esaminando nel dettaglio tale funzione, occorre ricordare come il produttore abbia messo a disposizione degli utenti due modalità diverse per procedere alla rilevazione.

È possibile, infatti, monitorare i battiti nel corso di una sessione d’allenamento o, in alternativa, a riposo. Nel primo caso, sul display appariranno i battiti e la zona di frequenza cardiaca in tempo reale. Ricorrendo alla seconda modalità, invece, i battiti a riposo appariranno sul lato destro dello schermo, in alto. Il fatto di avere a disposizione anche il dato relativo alla zona di frequenza ha l’innegabile vantaggio di permettere a chi lo indossa di aumentare l’intensità dell’allenamento (o di diminuirla) in base alle necessità.

Le funzioni del Garmin Vivosmart HR includono la rilevazione dei passi e della distanza percorsa e le calorie consumate. Rispetto al modello precedente, il contapassi (che può fare affidamento su un obiettivo automatico) è stato potenziato.

Gamin Vivosmart HR SpentoOvviamente, viene lasciata piena libertà all’utente di impostare degli obiettivi personalizzati, in modo da ottenere diversi benefici sul lungo periodo. Inoltre, si rivela particolarmente utile la possibilità di ricevere avvisi (o alert) nel caso di inattività prolungata; si tratta di una funzione motivazionale importante soprattutto per chi è abituato a condurre una vita sedentaria.

Associando il Garmin Vivosmart HR ad uno smartphone inoltre potranno essere visualizzate le notifiche (la cosiddetta funzione “Smart Notifications”). È anche possibile attivare la modalità chiamata “Non disturbare” che, nel corso delle ore notturne, eviterà il ricevimento di fastidiose notifiche.

Inoltre, l’utente potrà scegliere su quali app rendere attive le notifiche. Per visualizzare queste ultime è sufficiente ricorrere ad un “tap” sul display e, successivamente, scorrere il testo.

Non manca la possibilità di impostare la modalità notte, in grado di monitorare le ore di sonno e la qualità dello stesso. È presente anche la funzione di sveglia mattutina; grazie ad una dolce vibrazione l’utente eviterà bruschi risvegli. Infine, questo smartband permette di controllare i brani musicali salvati sullo smartphone, grazie ad una schermata apposita consente di controllare il player musicale.

I dati che vengono registrati vengono salvati sulla piattaforma Garmin Connect (qualora si utilizzi un Pc), oppure sull’app Garmin Connect Mobile (se l’utente preferisce impiegare uno smartphone). Un aspetto estremamente positivo, in questo ambito, è rappresentato dalla sincronizzazione automatica del bracciale con lo stesso smartphone.

Gamin Vivosmart HR DietroPer fare in modo che i due dispositivi possano iniziare ad interagire tra loro è fondamentale scaricare Garmin Connect Mobile. Per mezzo di un account i dati potranno essere sincronizzati sul cloud; questo permetterà di utilizzarli anche nel caso in cui si intenda fare ricorso ad un diverso smartphone. Grazie alla piattaforma, l’utente avrà a disposizione un grande numero di informazioni venendo a conoscenza, ad esempio, dei passi percorsi in un determinato arco di tempo (una giornata, una settimana, un mese o un anno). Il tracciato relativo al battito cardiaco, invece, mostrerà le rilevazioni effettuate nel corso di diversi momenti della giornata, oltre a quelle che hanno avuto luogo nelle ore notturne.

Tra le varie funzioni, si rivela particolarmente preciso il rilevamento del sonno, ma solo nel caso in cui quest’ultimo non sia interrotto da fasi di sveglia. Infatti, il software Garmin Connect non è in grado di separare dal conteggio totale delle ore trascorse a letto, da quelle trascorse senza dormire.

Andando a letto alle 24 e alzandosi alle 7, ma trascorrendo le ore tra le 4 e le 6 guardando un film, il sonno totale sarà pari a 7 ore (invece di 5), con il rilevamento di 2 ore di veglia.

Gamin Vivosmart HR LatoMigliorabile è il conteggio dei gradini saliti e scesi; trattandosi di una funzione appena introdotta, è molto probabile che nei prossimi modelli questo difetto venga limato.

I passi, infine, vengono conteggiati con grande precisione, con un limite di errore molto ridotto soprattutto su grandi distanze.

Per quello che concerne l’autonomia del Garmin Vivosmart HR, in base alle informazioni fornite dall’azienda produttrice, il valore non si discosta da quello del primo modello Vivosmart, attestandosi sui 7 giorni di durata massima. Questo è vero nel caso in cui l’utente non ricorra al sensore cardio; in caso contrario, il monitoraggio continuo ridurrà l’autonomia portandola a non superare i 5 giorni.

Un buon activity tracker in definitiva, dotato anche di notifiche smart e di HRM. Un prodotto consigliato sicuramente alla maggior parte degli utenti, quelli che cercano un activity tracker completo nelle funzioni ma comunque sia facile da usare.

 

Scheda Tecnica

  • Aspetto e prestazioni
    Dimensioni fisiche Misure del bracciale non intercambiabile: 136-187 mm (Regular); 180-224 mm (X-large); Larghezza: 21,0 mm; Spessore: 12,3 mm
    Dimensioni schermo, LxA 25,3 mm x 10,7 mm
    Risoluzione schermo, LxA 160 x 68 pixel
    Touchscreen
    Schermo in modalità negativa
    Peso 29,6 g, Regular; 32 g, X-large
    Batteria Batteria ricaricabile agli ioni di litio
    Durata della batteria Fino a 5 giorni
    Classificazione di impermeabilità 5 ATM
    Altimetro barometrico
    Smart Notifications (mostra e-mail, testo e altri avvisi quando associato a un telefono compatibile)
    Vibrazione
    Controllo della musica
    Trova il mio telefono
    Controllo VIRB®
  • Funzioni di corsa
    Accelerometro (calcola la distanza degli allenamenti al chiuso senza la necessità di utilizzare un foot pod)
  • Funzioni di corsa e ciclismo
    Compatibile con Fascia cardio Sì (basata sul polso)
    Calcolo delle calorie basato sulla frequenza cardiaca
    Calcola le calorie bruciate
  • Funzioni di rilevamento delle attività
    Contapassi
    Obiettivo automatico (memorizza il livello di attività e assegna un obiettivo di passi giornaliero)
    Barra di movimento (compare sul dispositivo dopo un periodo di inattività; camminare per un paio di minuti per reimpostarla)
    Monitoraggio del sonno (monitora il sonno totale e i periodi di movimento e di sonno ristoratore)
  • Garmin Connect®
    Compatibile con Garmin Connect™ (comunità online in cui è possibile analizzare, classificare e condividere i dati)
    Sincronizzazione automatica (consente di trasferire automaticamente i dati sul computer)
  • Caratteristiche aggiuntive
    Calcolo dei piani saliti: sì
    Intensità dell’attività: sì
    Tecnologia di misurazione della frequenza cardiaca al polso Garmin Elevate™
    In modalità broadcasting, invia i dati di frequenza cardiaca a Forerunner®, Edge® e VIRB®

 

Vantaggi e Svantaggi

vantaggi

Vantaggi

  • Ottimo Rapporto Qualità Prezzo
  • Diverse Funzioni Smart
  • Conteggio i battiti h 24

svantaggi

Svantaggi

  • Cinturino non sostituibile

 

Le Nostre Opinioni

Il Garimin Vivosmart HR è un device pensato per le persone che amano prendersi cura di se stessi, anche se non si pratica regolarmente del fitness.

Poter inoltre disporre di uno smartband dotato di rilevatore della frequenza cardiaca rappresenta un aspetto fondamentale che differenzia questo modello dagli activity tracker della old generation.

Questo bracciale comodo e facile da utilizzare, ricco di funzioni, capace di monitorare il sonno notturno e di visualizzare le notifiche dello smartphone, può rappresentare la scelta ideale per chi cerca un modello qualitativamente di buon livello e in grado di offrire una buona autonomia a livello di batteria.

Voti Finali

  • Design - 8.3/10
    8.3/10
  • Materiali - 8.4/10
    8.4/10
  • Rilevazione - 8.4/10
    8.4/10
  • Qualità / Prezzo - 8.3/10
    8.3/10

Voto Totale

8.4/10

 

Share Button

Visualizza le altre Recensioni della stessa categoria