Il Garmin Forerunner 15 è il modello base della serie pensata da Garmin per gli sportivi. Pur essendo un modello abbastanza economico è un orologio abbastanza tecnico, consigliato per i runner e chi pratica jogging con regolarità.

Garmin Forerunner 15

Il Nostro Voto

Dove Acquistarlo al Miglior Prezzo?

 

Video Garmin Forerunner 15

 

Recensione Completa Garmin Forerunner 15

Garmin continua a proporre sul mercato nuovi modelli di GPS watch, orologi destinati principalmente agli appassionati di running, ma che possono risultare utili anche a chi desidera semplicemente tenere traccia dei movimenti compiuti nel corso di una giornata. Il Garmin Forerunner 15 è un prodotto entry level che, rispetto al modello precedente (il Garmin Forerunner 10), può essere integrato con una fascia cardio (inclusa in una delle due versioni lanciate) per monitorare la frequenza cardiaca. Consente, inoltre, di registrare una serie di dati relativi all’allenamento che l’utente può visualizzare grazie a Garmin Connect.

Design e Materiali

Garmin Forerunner 15 ConfezioneL’azienda produttrice ha scelto di rendere disponibile il Garmin Forerunner 15 in due versioni diverse. La prima vede, all’interno della confezione, solamente la presenza dell’orologio, della base di ricarica (da utilizzare anche per il trasferimento di dati) e della guida rapida. La versione bundle, invece, presenta anche una fascia cardio standard, per la rilevazione del battito cardiaco. Ovviamente, chi è già in possesso di una fascia ANT+, può optare per la prima versione.

Inoltre, gli utenti hanno la possibilità di scegliere tra un modello “Large” (presentato nelle tonalità blu-nero e rosso-nero), e uno “Small” (sono 3 i colori tra i quali è possibile scegliere, ossia verde-bianco, viola-bianco e nero-verde).

Estraendo l’orologio dalla confezione, a colpire fin da subito è la sua leggerezza, con un peso che raggiunge i 43 grammi nella taglia grande, limitandosi a 36 grammi per quella piccola. Osservando il display, di forma rettangolare, spiccano i 4 tasti (due per lato), elementi essenziali in considerazione della scelta di non ricorrere ad uno schermo touch.

La risoluzione non è elevata (55×32 pixel), ma questo ha il vantaggio di rendere più elevata l’autonomia. Per quanto riguarda le dimensioni, queste ultime non sono variate rispetto a quelle adottate per il precedente Garmin Forerunner 10.

Garmin Forerunner 15 FasciaPer rendere questo orologio comodo da indossare, anche per diverse ore, Garmin ha optato per un cinturino in plastica dura, e di forma ergonomica.

Garmin ha voluto rendere possibile l’utilizzo di questo orologio anche nelle giornate di pioggia. La classificazione in termini di impermeabilità (5 ATM) permette all’orologio di resistere senza problemi agli spruzzi di acqua e neve. Inoltre, può essere impiegato sotto la doccia, oppure praticando nuoto.

Il Garmin Forerunner 15 non è adatto, invece, ad attività subacquee.

Infine, occorre ricordare come il Garmin Forerunner 15 risulti compatibile con i Foot Pad, che possono essere agganciati alle stringhe delle scarpe. In questo modo è possibile disporre di statistiche ancora più accurate su passi, cadenza e distanza. In particolare, associare il Foot Pod all’orologio è utile per chi effettua allenamenti indoor (ad esempio, quelli condotti sul tapis roulant).

Caratteristiche e Funzionalità

Garmin Forerunner 15 ColoriUna degli aspetti del Garmin Forerunner 15 a colpire fin da subito è la sua semplicità d’uso. Prima di iniziare a correre occorre attivare il segnale GPS attraverso il tasto posto in alto a destra, anche se abbiamo notato che a volte ci vogliono diversi minuti perché il segnale venga rintracciato.

Il tracciamento GPS, oltre a risultare fondamentale per monitorare velocità e cadenza, si rivela utile per creare le mappe dei percorsi sulla piattaforma che Garmin ha realizzato per i suoi smartwatch: Garmin Connect. Se chi indossa l’orologio desidera utilizzare anche la fascia cardiaca, lo smartwatch abbinerà quest’ultima in pochi attimi. Conclusa questa fase, premendo lo stesso pulsante utilizzato in precedenza verrà avviata la registrazione dell’attività.

Successivamente, l’utente potrà selezionare a piacere le pagine di visualizzazione proposte sul display. Sarà così possibile osservare diversi dati, che includono il ritmo e la velocità, la distanza percorsa, i passi compiuti, il tempo impiegato e le calorie consumate.

Garmin Forerunner 15 PresentazioneOltre al tempo totale si potranno avere informazioni relative ai tempi parziali grazie alla funzione AutoLap.

Quest’ultima avviserà l’utente ogni volta che verrà percorso un chilometro per mezzo di un segnale acustico e di uno visivo (lo schermo inizierà a lampeggiare).

Quando l’allenamento sarà terminato, saranno sufficienti pochi secondi per visualizzare i dati raccolti nel corso della sessione.

Il Garmin Forerunner 15 consente di avere a disposizione un massimo di 2 metriche nello stesso momento durante la sessione di allenamento.

Inoltre, è possibile scegliere uno dei 6 abbinamenti proposti.

Una funzione molto utile è quella che permette di creare degli intervalli d’allenamento. Si potranno così separare diversi momenti; i dati relativi al riscaldamento, oppure al defaticamento, appariranno suddivisi da quelli della corsa vera e propria. In tale ambito, le impostazioni avranno come riferimento la distanza percorsa e non il tempo.

Il Garmin Forerunner 15 lascia all’utente la possibilità di impostare gli obiettivi personali; nel momento in cui un obiettivo verrà raggiunto, sarà l’orologio stesso ad avvisare di quanto accaduto attraverso un segnale acustico.

Garmin Forerunner 15 AppCome anticipato in precedenza, il Garmin Forerunner 15, anche se presenta funzioni in grado di fare la felicità di un runner, può rappresentare un ottimo acquisto anche per chi non ha l’abitudine di andare a correre.

Infatti, oltre a monitorare i passi permette di attivare degli avvisi utili a chi è abituato a condurre una vita sedentaria, in quanto avviseranno l’utente nel caso in cui sia trascorso troppo tempo senza che sia stata eseguita alcuna attività. In tal caso, è sufficiente camminare per pochi minuti per far riazzerare il conteggio.

Per ottenere il massimo dal Garmin Forerunner 15 è fondamentale affidarsi ai due software proposti da Garmin.

Garmin Express consente di tenere sotto controllo eventuali aggiornamenti del firmware, permettendo anche di sincronizzare i dati sul sito della stessa azienda.

Garmin Connect, come già indicato, è indispensabile per potere avere accesso al resoconto dettagliato delle proprie sessioni d’allenamento. L’utente può utilizzare Garmin Connect sia da Pc che dal proprio smartphone (Android o iOS).

Una volta collegato al computer attraverso la base di ricarica USB, gli allenamenti compiuti vengono caricati automaticamente.

Garmin Forerunner 15 SpessoreTerminata l’operazione si potrà visualizzare una grande varietà di dati, incluse mappe e riepiloghi giornalieri delle attività.

Tutti i dati presenti possono essere condivisi con amici e conoscenti.

Non è possibile, invece, collegare Garmin Forerunner 15 al proprio smartphone in modalità wireless o attraverso il Bluetooth.

Analizzando il livello di precisione del sistema di rilevazione del battito cardiaco, funzionante grazie all’abbinamento alla fascia toracica, i risultati sembrano poter garantire dati veritieri.

Inoltre, a differenza di altri dispositivi simili, l’utente può impostare direttamente sul Garmin Forerunner 15 il massimale di frequenza cardiaca prima di iniziare la sessione di allenamento.

Una ulteriore funzione che Garmin ha voluto inserire nel Garmin Forerunner 15 fa è il monitoraggio del sonno. Seppure ancora in fase “embrionale”, tale funzione sembra avere le potenzialità per rivelarsi, in futuro, ben più di una semplice aggiunta. Per ora, l’utente che ha acquistato questo modello può visualizzare l’andamento del sonno su un grafico non particolarmente dettagliato.

A livello di autonomia, grazie alla batteria ricaricabile presente, il Garmin Forerunner 15 può essere utilizzato per circa 8 ore in modalità GPS.

Nel caso in cui sia impiegato semplicemente come orologio (oppure per rilevare i movimenti quotidiani), la durata raggiungerà le 5 settimane.

Il livello della batteria può essere monitorato grazie ad un apposito indicatore, posto sulla parte sinistra dello schermo. Per procedere con la ricarica si dovrà ricorrere al cavo USB, un’operazione veloce ed estremamente semplice.

In definitiva questo prodotto si adatta benissimo al runner occasionale, che cerca un prodotto dedicato per tenere traccia dei propri allenamenti senza spendere troppo.

 

Scheda Tecnica

  • Aspetto e prestazioni
    Dimensioni fisiche Taglia piccola: 1,58″ x 2,05″ x 0,62″ (4 cm x 5,2 cm x 1,6 cm); Taglia grande: 1,79″ x 2,25″ x 0,62″ (4,6 cm x 5,7 cm x 1,6 cm)
    Dimensioni schermo, LxA Taglia piccola: 0,81″ x 0,77″ (2,1 cm x 2 cm); Taglia grande: 0,98″ x 0,94″ (2,5 cm x 2,4 cm)
    Risoluzione schermo, LxA 55 x 32 pixel
    Peso Taglia piccola: 36 g (1,3 once); Taglia grande: 43 g (1,5 once)
    Batteria agli ioni di litio ricaricabile
    Durata della batteria Fino a 5 settimane in modalità orologio; Fino a 8 ore in modalità allenamento
    Classificazione di impermeabilità 5 ATM
    Abilitato per GPS
    Ricevitore GPS ad alta sensibilità
  • Mappe e memoria
    Posizioni memorizzabili 0
    Percorsi memorizzabili 0
    Cronologia giri 7 attività
  • Funzioni di corsa
    Virtual Pacer™ (consente di confrontare il passo corrente con quello stabilito come obiettivo)
    Record personali
  • Funzioni di corsa e ciclismo
    Compatibile con Fascia cardio Sì (alcune versioni)
    Compatibile con Foot Pod Sì (opzionale)
    Auto Pause® (consente di interrompere e riattivare il timer in base alla velocità)
    Auto Lap® (consente di avviare automaticamente un nuovo giro)
    Calcolo delle calorie basato sulla frequenza cardiaca
    Calcola le calorie bruciate
    Personalizzazione delle schermate
    Resistenza agli urti
  • Funzioni di rilevamento delle attività
    Contapassi
    Obiettivo automatico (memorizza il livello di attività e assegna un obiettivo di passi giornaliero)
    Barra di movimento (compare sul dispositivo dopo un periodo di inattività; camminare per un paio di minuti per reimpostarla)
    Monitoraggio del sonno (monitora il sonno totale e i periodi di movimento e di sonno ristoratore)
  • Garmin Connect®
    Compatibile con Garmin Connect™ (comunità online in cui è possibile analizzare, classificare e condividere i dati)
  • Caratteristiche aggiuntive
    Virtual Pacer™ (confronta l’andatura della corsa corrente con quella dell’obiettivo): sì
    Record personali: sì
    Funzione corsa/camminata: sìQuesto dispositivo di archiviazione di massa USB è compatibile con Windows® XP o superiore e con Mac® OS X 10.4 o superiore.

 

Vantaggi e Svantaggi

vantaggi

Vantaggi

  • Ottimo Rapporto Qualità Prezzo
  • Abbastanza Preciso e Tecnico

svantaggi

Svantaggi

  • Il GPS ci mette un po’ a connettersi

 

Le Nostre Opinioni

Il Garmin Forerunner 15 ha tutte le caratteristiche necessarie per attirare l’attenzione di chi pratica running ed è alla ricerca di uno strumento in grado di rilevare dati quali distanza, passi, velocità e frequenza cardiaca (versione bundle). Il fatto di essere compatibile con un foot pod ne consente l’utilizzo anche sul tapis roulant, mentre l’impermeabilità 5 ATM permette di impiegarlo in piscina.

La possibilità di impostare degli obiettivi, e quella di salvare e condividere i progressi su Garmin Connect, sono un altro punto di forza dell’orologio.

Un ottimo prodotto che consigliamo sicuramente a chi si sta avventurando nel mondo del running e vuole partire con il piede giusto, risparmiando qualcosa rispetto agli altri orologi da corsa tecnici presenti sul mercato

Voti Finali

  • Design - 7.5/10
    7.5/10
  • Materiali - 7.9/10
    7.9/10
  • Rilevazione - 8.3/10
    8.3/10
  • Qualità / Prezzo - 8/10
    8/10

Voto Totale

7.9/10

 

Share Button

Visualizza le altre Recensioni della stessa categoria