Il Fitbit Surge è attualmente uno tra i migliori activity tracker della Fitbit, azienda leader in questo settore. Elegante e tecnologico, è il modello ideale per chi cerca il top.

Activity Tracker Fitbit Surge

Il Nostro Voto

Dove Acquistarlo al Miglior Prezzo?

 

Video Fitbit Surge

 

Recensione Completa Fitbit Surge

Il Fitbit Surge si propone come l’activity tracker perfetto per le persone che amano praticare più attività sportive, grazie alla sua capacità di gestire diverse tipologie di allenamento. Morbido e confortevole, dispone di un look giovanile ma elegante e di un sensore GPS, oltre a poter rilevare in modo continuativo la frequenza cardiaca e a monitorare la qualità del sonno.

Design e Materiali

Fitbit Surge ConfezioneIl Fitbit Surge si presenta in una confezione cubica. Oltre allo smartwatch sono stati inseriti al suo interno un cavetto di carica, un ricevitore bluetooth USB (attraverso il quale l’utente può trasferire i dati sul proprio PC), un libretto delle istruzioni e un secondo libretto relativo alla garanzia.

Da segnalare come il cinturino in gomma sia disponibile in due misure diverse, rispettivamente da 14/17 cm e da 16/20 cm. Il design del cinturino, rispetto a quello di molti altri “indossabili” si rivela molto più simile ai modelli presenti nei comuni orologi. Il peso di soli 76 grammi e lo larghezza di 3,4 cm lo rendono facile da allacciare al polso e molto pratico da utilizzare.

Il display touchscreen retroilluminato ha dimensioni di 20,88 x 24,36 centimetri, misure limitate che contribuiscono ad aumentarne l’eleganza. In merito al suo aspetto deve essere sottolineato come già ad un primo esame Fitbit Surge riesca a trasmettere una sensazione di solidità.

Il fatto di godere della certificazione di resistenza fino a 5 ATM lo rende un dispositivo utilizzabile anche per una corsa sotto la pioggia. In base alle indicazioni di Fitbit, può essere impiegato senza alcun problema di funzionamento in un range di temperatura compreso tra i -20° e i 45° C.

Caratteristiche e Funzionalità

Fitbit Surge SmartLo schermo touchscreen scelto per il Fitbit Surge è di tipo LCD Transflective. Grazie a tale tecnologia, chi lo indossa può visualizzare quanto riportato sul display in qualunque condizione di luce. Sulla parte frontale è presente un sensore che consente alla retroilluminazione di attivarsi automaticamente quando la luce circostante non viene ritenuta sufficiente. Questa funzione permette di risparmiare sul consumo della batteria. Il display dispone anche di un ottimo contrasto, mentre il touch si dimostra piuttosto reattivo.

Tra i vari sensori di cui è dotato il Fitbit Surge, oltre al GPS, questo fitness tracker offre accelerometro e giroscopio (entrambi a 3 assi), una bussola digitale, un altimetro e un sensore di luce ambientale. Inoltre, dispone di un monitoraggio ottico del battito cardiaco e di un trasmettitore Bluetooth 4.0.

Scegliendo di adottare la modalità Bluetooth “always on” inoltre è possibile controllare la musica che si trova sul telefono. Inoltre, si potranno ricevere le notifiche relative a SMS e telefonate.

Per quanto riguarda l’autonomia del Fitbit Surge, la batteria a polimeri di litio che si trova al suo interno permette di utilizzarlo per una settimana senza dover procedere a ricariche. Mantenendo attive le notifiche e il Bluetooth e usandolo con continuità, la durata si riduce a poco meno di 4 giorni. Per effettuare la ricarica completa comunque sono sufficienti appena 2 ore e mezza.

Fitbit Surge SensoriCome per i precedenti smartwatch dell’azienda produttrice, anche nel caso del Fitbit Surge per poter godere di tutte le funzioni messe a disposizione è necessario fare affidamento sull‘app Fitbit. L’ultima versione ha visto l’inserimento delle challenge (sia giornaliere che settimanali); inoltre, l’utente può scegliere di registrare le attività fisiche svolte nel corso di una giornata, facendo affidamento anche sul tracking GPS e sulla possibilità di visionare dati quali dislivello passi, calorie, distanza percorsa e battito cardiaco. Grazie ad una veste grafica rinnovata, particolarmente curata, tutti i parametri possono essere presi in esame in modo rapido e pratico.

Relativamente al battito cardiaco, le sue rilevazioni si dimostrano piuttosto precise, anche se una fascia cardiaca rimane, ancora oggi, il modo migliore per assicurare la massima precisione nella rilevazione di tale parametro.

Fitbit Surge SincronizzazionePer poter attivare le funzioni fitness è sufficiente premere il tasto “Home” e fare uno slide. In questo modo verranno resi disponibili i diversi macro menu, ossia gli Esercizi, la Corsa, le Impostazioni e gli Allarmi. I primi, che possono essere customizzabili ricorrendo sia all’app che al sito comprendono, tra le altre, attività quali la passeggiata, l’escursionismo, la bicicletta, il percorso vita, gli esercizi che prevedono l’uso dei pesi e lo spinning. Della corsa, invece, fanno parte diversi sotto menu, dedicati rispettivamente alla corsa libera, a quella effettuata sul tapis roulant, finendo con la corsa effettuata su pista (con la misurazione dei relativi giri percorsi).

Fitbit Surge ColoriPer quello che concerne le impostazioni offerte dal Fitbit Surge, l’utente ha la possibilità di gestire elementi quali GPS, retroilluminazione, bluetooth, notifiche e cardiofrequenzimetro.
Inoltre, la funzione GPS può essere attivata in automatico; in questo caso, si attiva sia nella corsa che nella camminata.

Anche il cardiofrequenzimetro può essere impostato per attivarsi automaticamente. Se è stata operata tale scelta, si spegnerà solamente quando il Fitbit Surge verrà posto in ricarica. La possibilità di avvalersi del cardiofrequenzimetro e del GPS automatici permette all’utente di praticare alcune attività, come la corsa, senza dover portare con sé, oltre al dispositivo, anche il proprio smartphone. Sarà sufficiente sincronizzare i dati immagazzinati sul Fitbit Surge, una volta tornati a casa, per trasferirli sullo smartphone stesso.

Altra funzione molto importante del Fitbit Surge è il monitoraggio della qualità del sonno. Anch’essa può essere impostata in automatico, non costringendo l’utente a ricordarsi di indicare, attraverso continui tap, il momento in cui si ritira in camera per dormire e quello in cui si risveglia. Una sincronizzazione effettuata al mattino con il proprio smartphone (o con il computer) consentirà di registrare i dati raccolti. È anche possibile scegliere di impostare delle sveglie; non sono previste, però, le cosiddette sveglie “intelligenti”, ossia quelle capaci di destare le persone in anticipo qualora il sonno si rivelasse molto leggero. Considerando che il Fitbit Surge è in grado di tracciare il sonno, un loro inserimento sarebbe stata la ciliegina sulla torta.

 

Scheda Tecnica

  • Accelerometro a 3 assi
  • Giroscopio a 3 assi
  • Bussola digitale
  • Monitoraggio ottico del battito cardiaco
  • Altimetro
  • Sensore luce ambientale
  • Motore con vibrazione
  • Display
  • Touchscreen
  • LCD monocromatico
  • Retroilluminazione (per i condizioni di visibilità ridotta)
  • Monitoraggio bici
  • Cavo di ricarica Chiavetta di sincronizzazione wireless
  • Resistenza all’acqua: fino a 5 ATM
  • Durata della batteria: fino a 7 giorni
  • Tipo di batteria: Polimeri di litio
  • Tempo di ricarica: 1-2 ore
  • Ricetrasmettitore radio: Bluetooth 4.0
  • Temperatura di funzionamento: da -20 °C a 45 °C
  • Altitudine massima di funzionamento: 9,144 m
  • Misura 7 giorni di dati di movimento dettagliati, minuto per minuto
  • Misura i dati totali della giornata degli ultimi 30 giorni
  • Memorizza i dati relativi al battito cardiaco a intervalli di 1 secondo durante il monitoraggio degli
  • esercizi e a intervalli di 5 secondi in altri momenti
  • Frequenza di esempio per il GPS: 1 Hz
  • Surge si sincronizza automaticamente in modalità wireless con tablet, computer e oltre 120
  • smartphone iOS, Android e Windowscon tecnologia wireless Bluetooth 4.0.
  • Portata sincronizzazione: 6 metri
  • Notifiche: chiamate ed SMS via Bluetooth 4.0
  • Controllo della musica: via Bluetooth Classic
  • Si sincronizza con PC Windows Vista e successivi, Mac OS X 10.6 e successivi, iPhone 4S e
  • successivi, iPad 3 gen. e successivi e con i principali dispositivi Android e Windows

 

Vantaggi e Svantaggi

vantaggi

Vantaggi

  • Possibilità di utilizzo su dispositivi Android, Windows Phone e iOS,
  • Ottima leggibilità del quadrante,
  • Buona Autonomia,
  • Molte Funzioni.

svantaggi

Svantaggi

  • Scarsa integrazione con app di terzi,
  • Cinturino non intercambiabile.

 

Le Nostre Opinioni

Grazie alla sua facilità d’uso, entrare in sintonia con il Fitbit Surge è molto semplice. Questo activity tracker dotato di numerose funzioni fitness rappresenta un ottimo compromesso tra tecnologia e funzionalità. Nel mondo sempre più affollato degli “indossabili” costituisce una piacevole novità per chi vuole al proprio polso un dispositivo che non differisce eccessivamente, a livello estetico, da un orologio tradizionale. Questo senza rinunciare alla completezza del Fitbit Surge a livello di software e alla possibilità di fare affidamento sulle sue funzionalità smartwatch, con le quali visualizzare l’identificativo delle chiamate, tenere monitorati gli avvisi testuali e controllare la musica.

In definitiva consigliamo l’acquisto di questo modello.

Voti Finali

  • Design - 9.3/10
    9.3/10
  • Materiali - 8.6/10
    8.6/10
  • Rilevazione - 8.8/10
    8.8/10
  • Qualità / Prezzo - 8.1/10
    8.1/10

Voto Totale

8.7/10

 

Share Button

Visualizza le altre Recensioni della stessa categoria