L’Asus ZenWatch 2 è uno smartwatch abbastanza economico, esteticamente piacevole e dotato del sistema operativo Android Wear. Secondo noi non è molto adatto a chi cerca un activity tracker, ma come smartwatch è davvero un prodotto interessante.

Asus ZenWatch 2

Il Nostro Voto

Dove Acquistarlo al Miglior Prezzo?

 

Video Asus ZenWatch 2

 

Recensione Completa Asus ZenWatch 2

Salve a tutti i nostri utenti e benvenuti ad una nuova recensione: oggi vogliamo parlarvi dell’ Asus ZenWatch 2, un prodotto entry level di fascia media davvero interessante.

Cominciamo col dire che L’Asus Zenwatch 2 è sicuramente migliore della prima versione, ma che comunque non è esente da piccole mancanze che avrebbero reso questo smartwatch uno tra i più appetibili del momento.

Se da una parte il prezzo di vendita è molto appetibile, dall’altro la mancanza di alcuni sensori (in primis quello per la rilevazione del battito cardiaco) possono far storcere il naso a chi cerca uno smartwatch che sia anche un buon activity tracker. Nel complesso l’Asus Zenwatch rimane un prodotto molto valido.

Design e Materiali

Asus Zenwatch 2 ConfezioneLa confezione di semplice cartone e senza alcun dettaglio è comunque particolarmente accattivante e nel complesso si presenta bene, ma fà subito capire la tipologia di prodotto che abbiamo davanti. Al suo interno, oltre l’Asus ZenWatch 2 il cavo per la ricarica con connettore USB e il caricatore da parete, accessorio non scontato neanche su dispositivi di fascia media o alta.

La prima cosa che colpisce di questo smartwatch di casa Asus è sicuramente la grandezza della scocca (ben 2,5 pollici) rispetto a quella del display da 1,68 pollici (1,45 pollici la versione ridotta pubblicizzata per gli utenti femminili), che lascia quindi una evidentissima striscia nera di contorno.

Lo schermo AMOLED ha una risoluzione di 278ppi e una copertura con Gorilla Glass 3 ne assicura la solidità e resistenza a graffi e urti. La distanza tra questi due strati compromette però in parte la visibilità in alcune condizioni.

Lo schermo convesso, complice la grandezza, non si adatta bene alle varie tipologie di polso, e a poco servono le due misure disponibili. Sono opinioni personali comunque in generale a noi l’Asus Zenwatch 2 ha dato una sensazione di rigidità.

La parte posteriore invece è in policarbonato, un materiale poco nobile ma che comunque dà una buona sensazione al tatto e alla vista e complessivamente ci sembra abbastanza resistente.

Asus Zenwatch 2 SpessoreCome il precedente modello inoltre, anche l’Asus Zenwatch 2 è certificato come IP67 (con resistenza alla polvere e possibilità di usarlo in immersione continua fino a un metro di profondità per un tempo di circa mezz’ora).

Immergere uno smartwatch in acqua non è certo raccomandato, però almeno possiamo stare tranquilli che schizzi di acqua o una lavata di mani non rovinino l’hardware di questo prodotto.

L’Asus ZenWatch 2 è molto leggero, e complessivamente rimane al di sotto dei 50 grammi senza cinturino.

Un unico pulsante fisico si trova sulla parte destra dello schermo, in posizione centrale, mentre sul lato opposto del display invece troviamo un piccolo foro per il microfono dedicato ai comandi vocali.

Caratteristiche e Funzionalità

Asus Zenwatch 2 ProspettivaL’ambiente hardware è caratterizzato da un processore Snapdragon 400, con 512Mb di memoria RAM e 4Gb di spazio di archiviazione (ovviamente non tutti disponibili per la presenza del sistema operativo) e una batteria da 400mAh.

Gli unici sensori disponibili sono un accelerometro a 6 assi e un giroscopio: la scelta di non inserire ulteriori sensori è probabilmente dovuta alla volontà di cercare di tenere il prezzo di vendita il più basso possibile.

La mancanza anche di un semplice sensore per la luminosità costringe a una regolazione manuale ogni volta che sia necessario, essendo impossibile un’adeguamento automatico.

Asus Zenwatch 2 ApertoLa connessione per la ricarica è magnetica ma la forma del connettore fa sembrare lo smart watch quasi instabile quando sotto carica: se non si fa attenzione quando lo si posa o se lo si muove accidentalmente, si corre il rischio di staccare il connettore senza accorgersene e l’alternativa di caricarlo con lo schermo rivolto verso il basso, non ci sembra proprio la soluzione ideale.

Oltre al microfono principale è presente un secondo microfono sul retro che viene utilizzato per ridurre il rumore di fondo e la presenza degli altoparlanti lascia ben sperare su un imminente aggiornamento software che ne consenta l’uso: la limitazione infatti non è fisica, in quanto il sistema operativo AndroidWear non prevede l’uso di suoni per le notifiche, ma solo di vibrazioni e feedback tattili.

L’utilizzo di questo sistema operativo per smartwatch, utilizzato anche su modelli di fascia anche superiori, è molto semplice: per quanto riguarda le notifiche l’Asus ZenWatch 2 è decisamente funzionale, e offre la possibilità di accesso e visualizzazione di qualunque notifica sia presente sul cellulare.

L’Asus Zenwatch consente inoltre di usare dei comandi rapidi per rispondere, ignorare o archiviare quanto appare a schermo.

Asus Zenwatch 2 LatoTramite Google Now abbiamo la possibilità di sfruttare una serie di funzioni come impostare promemoria o utilizzare google map, sicuramente molto utili, ma con la limitazione di poter essere utilizzate solo con comandi vocali, rendendole quindi di fatto inutilizzabili in molte situazioni reali, principalmente per la scarsità di frasi comprese dal dispositivo.

Con uno swipe verso sinistra potremo avere accesso alle applicazioni installate, tra cui alcune proprietarie Asus, come Asus Wellness, che ci darà un resoconto dettagliato dell’attività svolta e una stima delle calorie bruciate. E’ bene ricordare comunque che a differenza di altri prodotti più mirati all’attività fisica e con sensori qualitativamente migliori che stiamo parlando di stime, e comunque non consigliamo questo smartwatch come activity tracker.

Il collegamento al nostro smartphone può avvenire tramite Wi-Fi o Bluetooth, che però consigliamo di utilizzare con parsimonia ed esclusivamente quando è necessaria la connessione per non consumare in tempi troppo rapidi la batteria, che ricordiamo cala molto e molto in fretta con queste funzioni attivate.

Stranamente il supporto c’è esclusivamente per i dispositivi Android e iOS, mentre nulla si è puntato sulla compatibilità con i WindowsPhone di Microsoft: scelta probabilmente motivata dalla relativa poca diffusione di questi modelli.

Asus Zenwatch 2 VistaRicordiamo che le principali limitazioni sono sempre dovute al sistema operativo, che attualmente è abbastanza datato, avendo quasi un anno alle spalle e non avendo visto aggiornamenti significativi: considerato i diversi marchi che hanno deciso di utilizzarlo ci si augura di vedere presto cambiamenti importanti.

Ci sono diverse applicazioni principali utilizzate per interfacciare i dispositivi all’Asus ZenWatch, e anche se la localizzazione in italiano non è ancora completa, l’utilizzo è abbastanza semplice e intuitivo: 

Una di queste è ZenWatch Face Designer un app che serve a personalizzare  l’orologio dello ZenWatch 2, e consente tra le altre cose di modificare lo sfondo, l’orologio, il testo, e in generale tutto ciò che riguarda il lato estetico di questo smartwatch.

Un’altra app molto importante è ZenWatch Manager, un’app tramite il quale è possibile personalizzare il nostro Zen watch 2, installando o rimuovendo applicazioni e cambiando una serie di impostazioni altrimenti inaccessibili direttamente dallo smartwatch.

L’uso del telefono in coppia con questo prodotto è infatti imprescindibile in quanto ben lontani dai prodotti che ci si immagina, anche per quanto riguarda quelli di fascia e prezzo decisamente più alti.

ASUS ZenWatch 2La durata della batteria sulla carta è di circa un giorno e mezzo, che viene mantenuta senza grossi problemi a meno di un uso continuo del Wi-Fi o del Bluetooth; ad ogni modo è necessaria a una ricarica quotidiana per evitare che si rimanga a corto di batteria.

Lascia perplessi che nonostante una batteria così capiente abbia una durata simile se non inferiore rispetto a suoi diretti concorrenti con a disposizione il 25-25% in meno di capacità. La ricarica comunque è abbastanza veloce, richiedendo circa 30 minuti (dichiarati 36) per arrivare a metà e circa 90 minuti per la ricarica completa.

Il prezzo è il vero punto forte dell’Asus Zenwatch 2, molto abbordabilee decisamente alla portata di tutti.

In linea di massima consigliamo l’acquisto dell’Asus Zenwatch 2, sia per via del prezzo che delle funzionalità. 

Sconsigliato invece agli amanti del fitness, visto che le funzioni di tracking sono limitate dalla mancanza di alcuni sensori.

 

Scheda Tecnica

  • Processore Qualcomm Snapdragon 400 1.2GHz
  • Sistema Operativo Android Wear
  • Memoria 512 MB RAM
  • Storage 4GB eMMC Flash
  • Display AMOLED 1.63″ 320×320,  278ppi Touch Display
  • Sensori 6-Axis (A+G) with Sensor-hub
  • Microfono integrato
  • Batteria 400mAh
  • Features
  • Cover Lens: 2.5D curved Corning® Gorilla® Glass 3
  • Water Resistance: IP67
  • Interfaccia: Bluetooth4.1+WiFi
  • Dimensioni 49.6 x 40.7 x 9.4 ~ 10.9 mm (LxWxH)

 

Vantaggi e Svantaggi

vantaggi

Vantaggi

  • Prezzo
  • Ricarica Veloce

svantaggi

Svantaggi

  • Poche funzioni da Activity Tracker

 

Le Nostre Opinioni

La valutazione dell’Asus ZenWatch va fatta ricordandosi che è un prodotto destinato a un mercato il più ampio possibile, senza alcuna pretesa di particolari funzionalità o design.

Tutto ciò che poteva essere fatto per tenere il costo ridotto è stato probabilmente messo in atto, forse eccessivamente in alcuni aspetti, specialmente sul lato del wellness cui si sommano le mancanze lato software del sistema operativo. Nonostante gli aspetti negativi questo prodotto ha un prezzo che ne consente l’acquisto alla maggior parte dei consumatori, e se si vuole iniziare a capire cosa significa l’utilizzo di uno smartwatch senza investire capitali, può essere una scelta più che valida.

Il marchio è comunque ancora garanzia di una certa qualità produttiva e se preso con la consapevolezza di cosa si sta comprando, difficilmente c’è possibilità di pentirsene.

Voti Finali

  • Design - 8.3/10
    8.3/10
  • Materiali - 8.2/10
    8.2/10
  • Rilevazione - 8/10
    8/10
  • Funzionalità - 8/10
    8/10
  • Qualità / Prezzo - 8.6/10
    8.6/10

Voto Totale

8.2/10

 

Share Button